Pages Menu
Categories Menu

Posted on 28 Nov, 2016 in Blog, Informatica | 0 comments

Stress test Ebay: un iMac da utente 0 feedback

E’ di questi giorni una campagna pubblicitaria di Ebay che ci esorta a comprare tramite il sito, il tutto fatto in stile Amazon.
Tutto questo per dire che pare Ebay voglia scrollarsi di dosso quell’etichetta di casa d’aste e…
Non sono bravo nei preamboli quindi veniamo al dunque.

Le regole d’oro di ebay sono:

  • evitare utenti con feedback 0

  • usare paypal come metodo di pagamento

Viste le passate esperienze concluse positivamente in caso di contenzioso con qualche venditore poco corretto, ho deciso di sfidare la prima regola che poi è forse l’unica che può essere sfidata.

Ho trovato un iMac 21,5″ del 2013 a 378€ che non è altro che il suo valore di mercato. Purtroppo ( o per fortuna ) l’usato Apple ha una valutazione ben più alta del normale. Per intenderci, questo iMac non si trova a meno di 700€ nonostante da nuovo mi pare costasse 1200€

imac-21-ebay

E’ sicuro comprare da un utente con zero feedback?
Ha senso sfidare le inserzioni fraudolente con la speranza di fare il vero affare?

Non facevo che chiedermelo e finalmente ho trovato il coraggio di rischiare qualche soldino per avere una prova provata dell’efficienza del sistema di protezione dei clienti.

In realtà sono sempre a caccia di affari su cui poter poi speculare, il che può essere deprecabile o meno, ma tant’è.
Oggi mi sono imbattuto quindi in questa inserzione interessante.

imac-21-ebay-offerta

Pagamento PayPal accettato, partita IVA esposta nell’annuncio e dopo un controllo risulta essere attiva.
Non solo, la descrizione dell’oggetto recitava così:

Processore 2,7 Ghz Intel Core i5   Memoria 8GB 1333 Mhz DDR3   Disco fisso 1TB   Scheda Video Intel iris PRO da 1536MB   borsa trasporto in omaggio. Completo di:  Tastiera Apple (italiano). Mouse Apple trackpad. Apple Remote (telecomando). Borsa BigSoso Mini Tank per trasporto comodo e sicuro (è una borsa imbottita appositamente studiata per iMac da 21,5″). Mobee Magic Charger per Magic Mouse (base di carica a induzione per Magic Mouse con relativa batteria per il mouse). L’iMac è in perfetto stato. Rigenerato da Apple, il che significa che oltre ad essere perfettamente funzionante ha diritto a 6 mesi di garanzia tramite applestore o tramite servizio tecnico telefonico. Il mac esteticamente si presenta senza nessuna imperfezione, senza nessun graffio e sopratutto senza nessun pixel bruciato. Al momento della vendita verrà emessa la garanzia tramite scontrino o fattura a scelta del cliente. CONDIZIONI DI VENDITA: GARANZIA DI 6 mesi A PARTIRE DALLA DATA DI ACQUISTO**

Saranno almeno 100 euro solo di accessori, poi 6 mesi di garanzia, la scatola originale ed inoltre sono presenti altre foto che riportaano il seriale che può essere facilmente verificato sui siti appositi

Insomma, di punti a favore ce ne sono a palate.
L’unico neo che presto degenera in sospetto è il feedback zero.
Chiaro che a pensar male non si sbaglia mai però è pur vero che un venditore nuovo non può che cominciare da zero
E’ un po’ come quando aprono i nuovi negozi di elettronica: fanno il sottocosto.

Perlomeno mi piace pensare che sia così.
Per questo ho portato a termine l’acquisto.
Se tutto va bene potrò rivendere il mac a più del doppio – o fare un bellissimo regalo di Natale a qualcuno.
Se andrà male comincerò la trafila di reclamo tramite eBay.
In ogni caso, tra due settimane, avrò una nuova storia da raccontare sul mondo degli acquisti on line.
Per sapere come è andata a finire non vi resta che tornare qui tra un po’.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notifica