Pages Menu
Categories Menu

Posted on 19 Feb, 2016 in Blog, Sodastream | 0 comments

Sodastream ricarica CO2 e rutto libero.

Anni fa, prima di comprare il gasatore sodastream ero già al corrente che negozi come Mediaworld gestissero autonomamente il servizio di ricarica delle bombole di CO2.
Affidandomi alla memoria fotografica, che mi suggeriva immensi macchinari rossi dove inserire il cilindro vuoto, avevo idealizzato una procedura lenta e macchinosa. Prendi la bombola, metti la bombola, aspetti la bombola. Carica.
ricarica-sodastreamE invece, una volta arrivato in negozio per la mia prima ricarica, vuoi il tempo passato, vuoi che invece di Mediaworld mi trovavo da Euronics, mi ritrovai di fronte ad una procedura disarmantemente semplice.
Arrivi, prendi la ricarica Sodastream, che poi sarebbe un cilindro di CO2 pieno, consegni in cassa il vuoto e paghi 13 euro.
Fine della procedura di ricarica Sodastream.

Visto il largo interesse per questo argomento (che vedo analizzando i dati del sito) ho pensato di farne un articolo esaustivo ma, per una maledetta fortuna di noi possessori di Sodastream, è troppo facile portare a termine la ricarica. Per motivi SEO ho dato vita a questa supercazzola ma avrei potuto cavarmela in due righe:

Smonta il cilindro, vai da Euronics e scambialo con quello nuovo. Dai 13 euro alla cassa. Una volta a casa ricordati di montarlo. Sodastream ricaricata e Rutto libero. FINE.

 

 

 

Lascia un commento

Puoi essere il primo a commentare, magari anche l'unico...

avatar
  Subscribe  
Notifica

Condividi questo articolo

Non tenerlo tutto per te ;)